Newsletter di Mobilità Nuova

Questa Newsletter è stata mandata a {email} perchè hai aderito alla Rete Mobilita Nuova .

Cari amici,

Come ci auguriamo avrete appreso dalla stampa cartacea e online, il 4 maggio a Milano si terrà la manifestazione indetta dalla Rete per la Mobilità Nuova, un’alleanza di persone, movimenti e associazioni che chiedono un radicale cambiamento negli investimenti pubblici per la mobilità a vantaggio del trasporto pubblico locale, di quello pendolare e di quello non motorizzato.

Con questa mail vi invitiamo a prendere parte alle iniziative di promozione della manifestazione, affinché il 4 maggio possa essere ricordato come il giorno memorabile in cui realmente l’Italia ha cambiato strada:

  • Lunedì 22 Aprile a partire dalle ore 11 si terrà il tweetday della Mobilità Nuova. Se avete un account twitter vi invitiamo a utilizzare l’hashtag #cambiastrada per rilanciare la manifestazione e per spiegare il motivo per cui ritenete che l’Italia debba cambiare il proprio modo di muoversi.
  • Martedi 23 si terrà invece il Facebookday: se avete un profilo o una pagina Facebook vi invitiamo a supportare la manifestazione pubblicando nell’arco della giornata una o più immagini che potete scaricare da questa cartella. Scopo dell’iniziativa è quello di rendere il messaggio accessibile al maggior numero di persone, è importante, quindi che carichiate direttamente le immagini invece di utilizzare l’opzione “condividi”.

 

Fino a questo momento hanno aderito alla Rete per la Mobilità Nuova oltre 150 sigle, tra associazioni nazionali e locali, ong, comitati, organizzazioni di categoria e che vanno da Libera all’Associazione Nazionale Comuni Virtuosi, da SlowFood a Coldiretti, da UISP a Legambiente, passando per il Touring Club Italiano, l’Associazione Italiana Agricotura Biologica, #salvaiciclisti, Federazione Nazionale Clowndottori, la CGIL SPI e tanti altri (l’elenco completo lo trovate nel sito), a testimonianza della multidimensionalità del tema della mobilità  che non è solo smog e congestione, ma anche qualità dell’ambiente urbano e del territorio, efficienza del trasporto pendolare e di quello pubblico urbano,  km0 in agricoltura, consumo di suolo e qualità ambientale, valorizzazione turistica delle città e del paesaggio, diritti dei consumatori ed equità nell’accesso ai servizi di mobilità, legalità e ancora sicurezza stradale, emissioni di gas serra, dipendenza petrolifera, costi economici, sociali, sanitari e ambientali, urbanistica.

La manifestazione del 4 maggio sarà il momento per rendere chiaro una volta per tutte che tutte queste dimensioni sono connesse tra loro e che non possono più essere affrontate come compartimenti stagni. A questo scopo inizieremo una raccolta di firme per presentare in Parlamento una legge di iniziativa popolare per imporre un cambio di direzione nell’allocazione delle risorse pubbliche destinate ai trasporti.

Grazie ad un accordo con le Ferrovie dello Stato, tutti coloro che vorranno partecipare alla manifestazione avranno diritto a uno sconto del 40% sul valore del biglietto del treno. A breve comunicheremo il codice sconto sul sito www.mobilitanuova.it nella sezione “blog”.

L’appuntamento è quindi per il 4 maggio alle 14:30 in Piazza duca d’Aosta a Milano (Stazione Centrale) per far cambiare strada all’Italia.

 

Un caro saluto

Rete per la Mobilità Nuova

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Current month ye@r day *

VERSO GLI STATI GENERALI DELLA MOBILITA' NUOVA